Perché Cristiana Collection

Cristiana è un’imprenditrice determinata al raggiungimento del suo obbiettivo principale: produrre vini di qualità nel rispetto dell'ambiente. Il suo impegno l'ha portata a sposare il 'metodo bio' nelle storiche tenute di famiglia e nei terreni recentemente acquisiti... La gamma di vini proveniente dalle sue tenute è molto ampia: dai profumati bianchi friulani, al fresco bardolino e l'austero Valpolicella. Territori diversi ma comune denominatore: qualità biologica garantita e certificata. Ecco perchè un brand che accomuni tutti i vini di Cristiana sotto un'unica filosofia: CRISTIANA COLLECTION

 SCELTA ECOLOGICA CERTIFICATA

PERCHÉ BIOLOGICO: alla fine degli anni Novanta Cristiana entra definitivamente nell’azienda di famiglia, affiancando il padre Siro. In lei cresce sempre più la consapevolezza che non si può parlare della qualità della vita senza pensare all’ambiente ed alle scelte imprenditoriali che sull’ambiente influiscono. Questo suo percorso interiore porta alla decisione di CONVERTIRE INTERAMENTE L’AZIENDA AL METODO DI COLTIVAZIONE BIOLOGICA.

GARANZIA CERTIFICATA: Per Cristiana non si tratta di seguire una moda od una tendenza di mercato in continua crescita, ma di garantire ai consumatori che il suo prodotto viene realizzato rispettando l’ambiente e favorendo la naturale biodiversità, escludendo l’utilizzo di prodotti di sintesi chimica (concimi, diserbanti, insetticidi) e degli organismi geneticamente modificati. La garanzia è assicurata dalla certificazione del rispetto dei regolamenti comunitari e delle leggi nazionali in materia di agricoltura biologica. BIOS (BIOS srl – Marostica – VI – Italy), organismo di controllo esterno autorizzato dal Mipaaf, certifica il rispetto delle regole da parte dell’azienda con controlli continui in tutta la filiera.

I PRINCIPI FONDAMENTALI DEL METODO BIOLOGICO

I principali obbiettivi dell’Agricoltura Biologica cosi come sono stati definiti dall’International Federation of Organic Agricolture (IFOAM) sono:

  • La trasformazione delle aziende agricole in un sistema agricolo autosufficiente attingendo alle risorse locali (agricoltura ecosostenibile), quindi ad esempio la concimazione con pratiche di sovescio o letamazione dei terreni
  • Salvaguardare la fertilità naturale dei terreni
  • Evitare ogni forma di inquinamento determinato dalle tecniche agricole
  • Produrre elementi di elevata qualità nutritiva in quantità sufficiente


VITICOLTURA BIOLOGICA CHE COSA SIGNIFICA : LE NOSTRE PRATICHE

Coltivare la vite con metodo biologico significa seguire i regolamenti comunitari in materia di agricoltura biologica, principalmente il reg. 2092/91. Non vengono utilizzati nella difesa prodotti di sintesi chimica, ma solo prodotti di origine organica. Per prevenire gli attacchi fungini di oidio si utilizza lo zolfo e per prevenire la peronospora si utilizza il rame. Ad ogni somministrazione, il rame si accumula facilmente nel suolo. La sua presenza nel terreno crea problemi di tossicità per le piante, 

L’Azienda Agricola Venturini Baldini viene fondata nel 1976 da Carlo Venturini e Beatrice Baldini, uniti dalla passione per la terra e per il vino.

Il centro vitale dell’azienda è a Roncolo di Quattro Castella, in provincia di Reggio Emilia.
L’azienda Venturini Baldini è attiva nella produzione di Vino, Aceto Balsamico Tradizionale D.O. P., Miele e Nocino e dedicata all’enotruismo grazie al restauro degli edifici storici e della magnifica villa patronale del 1670, dislocati sulla proprietà.

Dei 150 ettari di proprietà dell’azienda, circa un terzo sono coltivati a vigneto, secondo metodi rigorosamente biologici, dal 1994, nel pieno rispetto dell’ambiente e della natura: non vengono utilizzati concimi chimici ma fertilizzanti naturali come il letame e si combattono parassiti ed erbe infestanti ricorrendo a rimedi di origine animale o minerale.

L’obiettivo dell’Azienda Agricola infatti non è la quantità, ma piuttosto la qualità.


Alla qualità del terreno si unisce un microclima temperato, che favorisce la maturazione dolce delle uve al sole esaltandone gli aromi.

Sin dagli inizi, l’azienda agricola ha scommesso sulle potenzialità di quei vitigni che parlavano la lingua del territorio: i vitigni Montericco, Marani, Maestri, Sorbara, Salamino, Grasparossa, Malbo Gentile per la produzione dei vini Lambrusco, il Pinot e lo Chardonnay Musquet per la produzione degli spumanti.


Nella filosofia produttiva, grande importanza è riconosciuta al territorio dove le più antiche tradizioni, vivono ancora intatte e si ritrovano esaltate nei prodotti dell’Azienda.

        L’azienda agricola Buccicatino nasce nel 1993 per merito di Umberto che ha creato così una dinamica impresa. Nonostante lo scetticismo iniziale, Umberto è riuscito ad imporre sul mercato dei vini che hanno ottenuto i più ampi consensi da parte della clientela. Il raggiungimento dei primi successi hanno motivato ulteriormente il titolare indirizzandolo ad una cura sempre più minuziosa dei vigneti e ad un totale rinnovamento della cantina, con moderni impianti di vinificazione e con l’allestimento di una bella bottaia negli scantinati della casa padronale, senza trascurare i piani superiori di quest’ultima riadattati per la degustazione e per l’accoglienza degli ospiti. I vigneti, tutti di proprietà, sono situati in una zona collinare con ottima esposizione e su terreni tendenzialmente argillosi e ciottolosi che, consentendo basse rese per ettaro, esaltano in modo particolare le caratteristiche organolettiche dei vini prodotti. Le uve vengono trattate ricalcando le vecchie tradizioni: la raccolta viene effettuata a mano nel periodo di maturazione più adeguata e con la massima cura per evitare alterazioni qualitative del prodotto. Inoltre l’alta tecnologia dei macchinari impiegati contribuisce in maniera significativa ad evidenziare quelle caratteristiche di nobiltà e di tipicità dei vini abruzzesi, per troppo tempo snobbati ed oggi sempre più in ascesa nella considerazione degli addetti ai lavori e nei gusti dei consumatori. L’azienda Buccicatino si avvale della consulenza di un agronomo e della professionalità e serietà dell’enologo Romeo Taraborrelli, uno dei più quotati a livello nazionale. La produzione annua è di circa 150.000 bottiglie, con buoni ordinativi anche sui mercati esteri (Germania, Svizzera, Belgio, Inghilterra, Francia, Canada, Usa). Con gli stessi criteri produttivi Buccicatino produce anche un eccellente olio extra vergine d’oliva ottenuto da varietà locali.

 

     La nuova sala degustazione, intima e accogliente, permette di assaporare i propri prodotti in abbinamento con piatti tipici della tradizione.