ETICHETTA:  "FATTORIA BUCCICATINO TREBBIANO D’ABRUZZO BIOLOGICO”

 

VINO: TREBBIANO D’ABRUZZO DOC

 

UVE:  TREBBIANO BIOLOGICO di antiche selezioni provenienti da un vecchio vigneto di proprietà nel comune di Vacri, superficie di Ha 5,00, allevato a pergola abruzzese con densità di 1600 ceppi /Ha, età media 15/30 anni, terreno argilloso calcareo e ciottoloso, esposto a sud  sud-est, resa circa 130 q.li /Ha.

 

VENDEMMIA:  La raccolta avviene nella terza settimana di settembre in relazione alla  completa maturazione  delle uve valutata mediante la misurazione del grado zuccherino, del pH e dell’acidità totale.

Le uve vengono vendemmiate  manualmente a rispetto della loro integrità e delle caratteristiche organolettiche che si esprimeranno nel futuro vino.

 

VINIFICAZIONE: La vinificazione avviene nel rispetto della tradizione applicando i  moderni principi della vinificazione in bianco. Dopo la selezione delle migliori uve, viene eseguita  la  di-raspatura ed effettuata una breve macerazione pellicolare, cioè il contatto delle bucce con il mosto ad una temperatura controllata dai 5° ai 7° C.   Successivamente viene eseguita una pressatura  soffice ed il mosto fiore viene refrigerato di nuovo ad una T° di circa 8-10°C e decantato per circa 10-12 ore. Il mosto limpido che si ottiene viene addizionato di lieviti selezionati e fatto fermentare ad una temperatura di 16-18°C.

Il vino che si ottiene viene travasato e conservato in serbatoi di acciaio  per circa 2 mesi alla temperatura di circa 12° C.  che permette di mantenerne integre le caratteristiche aromatiche e di freschezza fino al momento della stabilizzazione e dell’imbottigliamento.

In tutte le fasi della vinificazione per garantire e tutelare la genuinità e la salubrità del prodotto vengono rispettate le regole previste dai disciplinari per la produzione dei vini e le norme igieniche con scrupolosità.

 

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE:

Colore:  giallo paglierino leggermente carico.

Odore:   profumo gradevole, fresco ed intenso. 

Sapore:  gusto armonico e morbido  e persistente.

 

SERVIZIO: servire ad una T° di circa 10-12°C stappando la bottiglia al momento del consumo.

 

ABBINAMENTI: per le sue caratteristiche organolettiche è ideale per accompagnare antipasti di mare, primi piatti leggeri  e pietanze a base di pesce e formaggi magri. Ottimo come aperitivo.

 

CONSERVAZIONE: conservare in luogo fresco a  18°C tenendo la bottiglia coricata.

 

 

GRADAZIONE ALCOLICA : 13% Vol.

ETICHETTA:               “PECORINO BIOLOGICO’”

 

VINO: PECORINO IGT COLLINE TEATINE

 

UVE:  PECORINO BIOLOGICO di antiche selezioni provenienti da filari di proprietà nel comune di Vacri e Bucchianico, superficie di Ha 0,90, allevato a filari con densità di 4000 ceppi /Ha, età media 5 anni, terreno argilloso calcareo e ciottoloso, esposto a sud  sud-est, resa circa 100 Q.li /Ha.

 

VENDEMMIA:  La raccolta avviene dopo la  completa maturazione  delle uve valutata mediante la misurazione del grado zuccherino, del PH e dell’acidità totale. Le uve vengono vendemmiate  manualmente  e con delicatezza a cassetta per conservare l’ integrità degli acini, in modo che il potenziale polifenolico e organolettico in essi contenuti possano esprimersi nel futuro vino.

 

VINIFICAZIONE: La vinificazione avviene applicando i  moderni principi della vinificazione in bianco. Viene eseguita  la  di-raspatura ed effettuata una breve macerazione pellicolare, cioè il contatto delle bucce con il mosto ad una temperatura controllata dai 5° ai 7° C.  per circa 20 ore. Ciò favorisce l’estrazione frazionata dei componenti nobili delle bucce che determineranno la personalità del futuro vino. Successivamente viene eseguita una pressatura  soffice ed il mosto fiore viene refrigerato di nuovo ad una T° di circa 8-10°C e decantato per circa 24 ore. Il mosto limpido che si ottiene viene addizionato di lieviti selezionati e fatto fermentare ad una temperatura di 16-18°C.

Il vino che si ottiene viene conservato in serbatoi di acciaio per circa 2 mesi. Trascorso tale periodo il vino viene travasato e conservato ad una temperatura di circa 12°C che permette di mantenerne integre le caratteristiche aromatiche e di freschezza fino al momento della stabilizzazione e dell’imbottigliamento.

In tutte le fasi della vinificazione per garantire e tutelare la genuinità e la salubrità del prodotto vengono rispettate le regole previste dai disciplinari per la produzione dei vini e le norme igieniche con scrupolosità.

 

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE:

Colore:  giallo paglierino leggermente carico.

Odore:   profumo di notevole complessità, fresco ed intenso, con nette sensazioni di frutta. 

Sapore:  gusto armonico e morbido di grande rotondità  ed ottima pienezza,  corposità  e persistenza.

 

SERVIZIO: servire ad una T° di circa 10-12°C stappando la bottiglia al momento del consumo.

 

ABBINAMENTI: per le sue caratteristiche organolettiche è ideale per accompagnare antipasti di mare, primi piatti leggeri  e pietanze a base di pesce e formaggi magri. Ottimo come aperitivo.

 

CONSERVAZIONE: conservare in luogo fresco a  16 -18°C tenendo la bottiglia coricata.

 

GRADAZIONE ALCOLICA : 13,5% Vol.

ETICHETTA:               “STILLA AUREA” BIOLOGICO

 

VINO: TREBBIANO D’ABRUZZO DOC

 

UVE:  TREBBIANO BIOLOGICO di antiche selezioni provenienti da un vecchio vigneto di proprietà nel comune di Vacri, superficie di Ha 2,00, allevato a pergola abruzzese con densità di 1600 ceppi /Ha, età media 28 anni, terreno argilloso calcareo e ciottoloso, esposto a sud  sud-est, resa circa 60 Q.li /Ha.

 

VENDEMMIA:  La raccolta avviene alla fine di settembre dopo la  completa maturazione  delle uve valutata mediante la misurazione del grado zuccherino, del PH e dell’acidità totale. Le uve vengono vendemmiate  manualmente  e con delicatezza a cassetta per conservare l’ integrità degli acini, in modo che il potenziale polifenolico e organolettico in essi contenuti possano esprimersi nel futuro vino.

 

VINIFICAZIONE: La vinificazione avviene applicando i  moderni principi della vinificazione in bianco. Viene eseguita  la  di-raspatura ed effettuata una breve macerazione pellicolare, cioè il contatto delle bucce con il mosto ad una temperatura controllata dai 5° ai 7° C.  per circa 20 ore. Ciò favorisce l’estrazione frazionata dei componenti nobili delle bucce che determineranno la personalità del futuro vino. Successivamente viene eseguita una pressatura  soffice ed il mosto fiore viene refrigerato di nuovo ad una T° di circa 8-10°C e decantato per circa 24 ore. Il mosto limpido che si ottiene viene addizionato di lieviti selezionati e fatto fermentare ad una temperatura di 16-18°C.

Il vino che si ottiene viene conservato in serbatoi di acciaio sulle fecce fini per circa 4 mesi. Trascorso tale periodo il vino viene travasato e conservato ad una temperatura di circa 12°C che permette di mantenerne integre le caratteristiche aromatiche e di freschezza fino al momento della stabilizzazione e dell’imbottigliamento.

In tutte le fasi della vinificazione per garantire e tutelare la genuinità e la salubrità del prodotto vengono rispettate le regole previste dai disciplinari per la produzione dei vini e le norme igieniche con scrupolosità.

 

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE:

Colore:  giallo paglierino leggermente carico.

Odore:   profumo di notevole complessità, fresco ed intenso, con nette sensazioni di frutta esotica matura. 

Sapore:  gusto armonico e morbido di grande rotondità  ed ottima pienezza,  corposità  e persistenza.

 

SERVIZIO: servire ad una T° di circa 10-12°C stappando la bottiglia al momento del consumo.

 

ABBINAMENTI: per le sue caratteristiche organolettiche è ideale per accompagnare antipasti di mare, primi piatti leggeri  e pietanze a base di pesce e formaggi magri. Ottimo come aperitivo.

 

CONSERVAZIONE: conservare in luogo fresco a  16 -18°C tenendo la bottiglia coricata.

 

GRADAZIONE ALCOLICA : 13,50% Vol.

 

ETICHETTA:        “FATTORIA BUCCICATINO MONTEPULCIANO D’ABRUZZO BIOLOGICO”

 

VINO:  MONTEPULCIANO D’ABRUZZO DOC

 

UVE: MONTEPULCIANO BIOLOGICO di antiche selezioni provenienti dai  vigneti di proprietà nei comuni di Vacri e Bucchianico, di giovane-media età circa 8-15  anni , superficie di Ha 6 con terreno di natura argillosa-ciottolosa, situato a 300/350 m. slm ed esposto a sud , allevato a pergola abruzzeze    ( densità 1600 ceppi/ ha)  e filari (densità 4000 ceppi/ha) e con una resa di circa 110 q.li/ Ha.

 

VENDEMMIA: La raccolta avviene tardivamente a partire dalla prima decade di ottobre quando l’uva raggiunge la piena maturazione  valutata mediante la misurazione del grado zuccherino, del pH,  dell’acidità totale e del potenziale polifenolico.  Le uve vengono vendemmiate  manualmente a rispetto della loro integrità e delle caratteristiche organolettiche che si esprimeranno nel futuro vino.

 

VINIFICAZIONE: La vinificazione avviene nel rispetto della tradizione che, dopo la selezione delle migliori uve, prevede la  diraspatura ed il contatto delle bucce con il mosto per circa 20-40 giorni ad una temperatura controllata di 26-28°C. Durante questo periodo di fermentazione alcolica e di contatto del mosto con le bucce si eseguono periodici delestage e rimontaggi che permettono l’estrazione frazionata dei componenti nobili delle bucce che caratterizzeranno il gusto del futuro vino.

Terminata questa fase di estrazione  il vino ottenuto viene separato dalle bucce con pressatura soffice e conservato in serbatoi di acciaio per la successiva fermentazione malolattica. Il vino che si ottiene viene lasciato affinare il 70% in contenitore inox e la restante parte in botti di rovere da 10 hl per 20-24 mesi.  Successivamente il vino viene assemblato stabilizzato, filtrato ed  imbottigliato.

L’immissione al consumo avviene dopo 1 mese di affinamento in bottiglia.

In tutte le fasi della vinificazione per garantire e tutelare la genuinità e la salubrità del prodotto vengono rispettate le regole previste dai disciplinari per la produzione dei vini e le norme igieniche con scrupolosità.

 

BOTTIGLIE PRODOTTE : circa 52000 da Lt. 0,750

 

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE:

Colore:  rosso rubino

Profumo: il profumo è ampio ed intenso, spiccatamente  fruttato con ricordi di frutti rossi maturi.

Sapore: vino dotato di gusto gradevole, morbido, rotondo, di buona pienezza, corposità  e persistenza

 

ABBINAMENTI: per le sue caratteristiche organolettiche si accompagna ottimamente a salumi piccanti, primi piatti di pasta, pietanze a base di carni rosse e formaggi di media stagionatura.

 

SERVIZIO: servire ad una T° di circa 18-20°C stappando la bottiglia al momento del consumo.

 

CONSERVAZIONE:  conservare in luogo fresco a  18° C tenendo la bottiglia coricata.

 

GRADAZIONE ALCOLICA : 13,5% Vol.

ETICHETTA:        “FATTORIA BUCCICATINO CERASUOLO D’ABRUZZO BIOLOGICO”

 

VINO: CERASUOLO D’ABRUZZO DOP

 

UVE: MONTEPULCIANO BIOLOGICO di antiche selezioni provenienti dai  vigneti di proprietà nei comuni di Vacri e Bucchianico, di giovane-media età circa 6-12  anni , superficie di Ha 1,00 con terreno di natura argillosa-ciottolosa, situato a 300/350 m. slm ed esposto a sud , allevato a pergola abruzzeze    ( densità 1600 ceppi/ ha)  e filari (densità 4000 ceppi/ha) e con una resa di circa 110 q.li/ Ha.

 

VENDEMMIA: La raccolta avviene tardivamente a partire dalla prima decade di ottobre quando l’uva raggiunge la piena maturazione  valutata mediante la misurazione del grado zuccherino, del pH,  dell’acidità totale e del potenziale polifenolico.  Le uve vengono vendemmiate  manualmente a rispetto della loro integrità e delle caratteristiche organolettiche che si esprimeranno nel futuro vino.

 

VINIFICAZIONE: La vinificazione avviene nel rispetto della tradizione , vengono selezionate le migliori uve, dopo  la  diraspatura viene effettuata una criomacerazione ad una temperatura controllata di circa 5°- 10 ° per 24 ore.

Terminata questa fase di estrazione  il mosto fiore viene separato dalle bucce con pressatura molto soffice e decantato in serbatoi di acciaio per la successiva fermentazione ad una temperatura di 15° C. Il vino che si ottiene viene rapidamente separato dalle fecce e conservato in contenitori inox alla temparatura di 12° C fino al momento dell’imbottigliamento. 

In tutte le fasi della vinificazione per garantire e tutelare la genuinità e la salubrità del prodotto vengono rispettate le regole previste dai disciplinari per la produzione dei vini e le norme igieniche con scrupolosità.

 

BOTTIGLIE PRODOTTE : circa 7.000 da Lt. 0,750

 

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE:

Colore:  ciliegia carico tipico della “cerasa” matura

Profumo: il profumo è fragrante, fresco e fruttato che ricorda la ciliegia e la marasca matura.

Sapore: vino dotato di gusto vellutato, armonico, di buona pienezza, corposità  e persistenza.

 

ABBINAMENTI: per le sue caratteristiche organolettiche si accompagna ottimamente a primi piatti di pasta, pietanze a base di carni magre e formaggi di media stagionatura.

 

SERVIZIO: servire ad una T° di circa 14-15°C stappando la bottiglia al momento del consumo.

 

CONSERVAZIONE:  conservare in luogo fresco a  18°C tenendo la bottiglia coricata.

 

 

GRADAZIONE ALCOLICA : 13,50 % Vol.

ETICHETTA:      “DON GIOVANNI” BIOLOGICO

 

VINO:  MONTEPULCIANO D’ABRUZZO DOC

 

UVE: MONTEPULCIANO BIOLOGICO di antiche selezioni provenienti da un vigneto di proprietà, un vecchio impianto di età di 20/25 anni , di Ha 4,80, con sistema di allevamento a pergola abruzzese , esposto a sud, situato su un terreno di natura ciottolosa , densità ceppi 1600 / Ha, con una resa di 80 Q.li / Ha .

 

VENDEMMIA: La raccolta avviene nella seconda e terza settimana di ottobre quando l’uva raggiunge la piena maturazione  valutata mediante la misurazione del grado zuccherino, del pH,  dell’acidità totale e del potenziale polifenolico.  Le uve vengono vendemmiate  manualmente a rispetto della loro integrità e delle caratteristiche organolettiche che si esprimeranno nel futuro vino.

 

VINIFICAZIONE: La vinificazione avviene nel rispetto della tradizione che, dopo la selezione delle migliori uve, prevede la  di-raspatura e macerazione e fermentazione del mosto a contatto con le bucce  per 25-40 giorni ad una temperatura controllata di 26-28°C in contenitori di acciaio inox. Durante questo periodo di contatto del mosto con le bucce si eseguono periodici rimontaggi e delestage che permettono l’estrazione dei componenti nobili delle bucce che caratterizzeranno il gusto del futuro vino.

Terminata la fermentazione alcolica e la fase  di estrazione  il vino ottenuto viene separato dalle bucce per pressatura soffice e conservato e fatto maturare in  barriques di secondo passaggio per 24 mesi . dopo tale periodo i vini vengono assemblati e imbottigliati e fatti affinare.

L’immissione al consumo avviene dopo 3 mesi di affinamento in bottiglia.

In tutte le fasi della vinificazione per garantire e tutelare la genuinità e la salubrità del prodotto vengono rispettate le regole previste dai disciplinari per la produzione dei vini e le norme igieniche con severa scrupolosità.

 

BOTTIGLIE PRODOTTE : circa 43000 da Lt. 0.750

 

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE:

Colore:  rosso rubino con riflessi lievemente granati

Profumo: il profumo è intenso e persistente, di buona complessità con gradevoli sentori di spezie, vaniglia,  frutti rossi maturi e confettura.  L’armonia e l’equilibrio tra le componenti aromatiche conferiscono a questo vino un bouquet tipico della zona di origine.

Sapore: vino di notevole personalità e tipicità, presenta un gusto armonico, ampio di ottima corposità e spiccata persistenza con una leggera e gradevole tannicità.

 

ABBINAMENTI: per le sue caratteristiche organolettiche si accompagna ottimamente a pietanze a base di carni rosse, cacciagione e formaggi stagionati tipici della terra d’origine.

 

SERVIZIO: servire ad una T° di circa 18-20°C avendo cura di arieggiare attentamente il vino prima del consumo.

 

CONSERVAZIONE:  conservare in luogo fresco a  18°C tenendo la bottiglia coricata.

 

GRADAZIONE ALCOLICA: 14%VOL

ETICHETTA:         “ STILLA RUBRA “

 

VINO:  MONTEPULCIANO D’ABRUZZO DOC

 

UVE:  MONTEPULCIANO BIOLOGICO di antiche selezioni provenienti da un vigneto di proprietà di vecchio impianto nel comune di Vacri, età  25/30 anni, superficie di Ha 3,00 con sistema di allevamento a pergola abruzzese, su terreno ciottoloso, situato ad una altitudine di m. 350 slm, esposizione a sud, densità 1600 ceppi/Ha, resa circa 60 q.li / Ha.

 

VENDEMMIA: La raccolta avviene tardivamente nella seconda e terza settimana di ottobre quando l’uva raggiunge la piena maturazione valutata mediante la misurazione del grado zuccherino, del pH,  dell’acidità totale e del potenziale polifenolico.  Le uve vengono vendemmiate  manualmente nel rispetto della loro integrità e delle caratteristiche organolettiche che si esprimeranno nel futuro vino.

 

VINIFICAZIONE: La vinificazione avviene nel rispetto della tradizione che, dopo la selezione delle migliori uve, prevede la  diraspatura ed il contatto delle bucce con il mosto per circa 30-40 giorni ad una temperatura controllata di 26-28°C in serbatoi inox. Durante il periodo di contatto del mosto con le bucce si eseguono periodici rimontaggi tradizionali e moderni delestage che permettono il totale rimescolamento delle bucce con il mosto così da avere una estrazione frazionata dei componenti nobili delle bucce che caratterizzeranno il sapore del futuro vino.

Terminata la fermentazione alcolica e la fase di estrazione  il vino ottenuto viene separato dalle bucce con pressatura soffice e travasato in piccole botti (barriques) di rovere francese di media tostatura dove avviene la successiva fermentazione malo-lattica. La maturazione e l’affinamento in barriques si protrae per 24 mesi fino al momento dell’imbottigliamento.

L’immissione al consumo avviene dopo un ulteriore affinamento in bottiglia della durata di 6 mesi.

In tutte le fasi della vinificazione per garantire e tutelare la genuinità e la salubrità del prodotto vengono rispettate le regole previste dai disciplinari per la produzione dei vini e le norme igienico – sanitarie con scrupolosità.

 

BOTTIGLIE PRODOTTE : circa 6700 da Lt. 0,750

 

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE:

Colore:  rosso rubino di ottima intensità e tonalità con riflessi lievemente granati

Profumo: il profumo è ampio, intenso e persistente con  gradevoli sensazione di frutta matura confettata e spiccati profumi di spezie. L’armonia e l’equilibrio tra le componenti aromatiche conferiscono a questo vino un bouquet tipico della zona di origine.

Sapore: la buona alcolicità, l’acidità bassa ed i tannini morbidi  e gradevoli rendono questo vino caldo, corposo e robusto. La notevole intensità e persistenza gli conferiscono un gusto ampio,  lungo e piacevole.

La tannicità dovuta ai polifenoli ne permettono un lungo periodo di invecchiamento.

 

ABBINAMENTI: indicato per le occasioni importanti lo STILLA RUBRA per le sue caratteristiche organolettiche si abbina ottimamente  a carni rosse e cacciagione e formaggi piccanti tipici della terra d’origine.

Ottimo come vino da meditazione.

 

SERVIZIO: servire ad una T° di circa 18-20°C avendo cura di arieggiare attentamente il vino prima del consumo.

 

CONSERVAZIONE:  conservare in luogo fresco a  18°C tenendo la bottiglia coricata.

 

GRADAZIONE ALCOLICA : 14 % Vol.

ETICHETTA:       “CABERNET SAUVIGNON IGT”    

 

VINO:  ROSSO IGT DELLE COLLINE TEATINE

 

UVE:  CABERNET SAUVIGNON BIOLOGICO di selezionati cloni di origine francese coltivati su un vigneto di proprietà nel comune di Vacri, di media età circa 25 anni, superficie ha 1,30, con sistema di allevamento a filari con densità di impianto di 4000 ceppi / ha, su un terreno di natura calcarea-ciottolosa esposto a sud,  resa circa 50 q.li/ha.

 

VENDEMMIA: La raccolta  avviene generalmente nella prima decade di ottobre quando il Cabernet raggiunge la piena maturazione  valutata mediante la misurazione del grado zuccherino, del pH,  dell’acidità totale e del potenziale polifenolico. Le uve vengono vendemmiate  manualmente a rispetto della loro integrità e delle caratteristiche organolettiche che si esprimeranno nel futuro vino.

 

VINIFICAZIONE: La vinificazione avviene nel rispetto della tradizione che, dopo la selezione delle migliori uve, prevede la  di-raspatura ed il contatto delle bucce con il mosto per circa 20-30 giorni ad una temperatura controllata che inizialmente è di 18°C e successivamente sale a fine fermentazione fino 26-28°C .

Durante il periodo di contatto del mosto con le bucce si eseguono periodici delestage che permettono il totale rimescolamento delle bucce con il mosto così da avere una estrazione frazionata dei componenti nobili delle bucce che caratterizzeranno l’aroma ed il sapore del futuro vino.

Terminata la fermentazione alcolica e la fase di estrazione  il vino ottenuto viene separato dalle bucce con pressatura soffice e travasato in serbatoio di acciaio dove inizia la fermentazione malo-lattica previo inoculo di selezionati batteri malolattici. Terminata questa  fermentazione secondaria il vino viene travasato in barriques di rovere francese di primo passaggio e lasciato riposare  per circa 24 mesi fino al momento dell’imbottigliamento.

L’immissione al consumo avviene dopo un  affinamento in bottiglia  di altri 6 mesi.

 

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE:

 

Colore:  rosso carico con riflessi lievemente granati

Profumo: il profumo è tipico del vitigno d’origine, intenso e persistente con  gradevoli sensazione di peperone  e spiccati aromi speziati e tostati. L’armonia e l’equilibrio tra le componenti aromatiche conferiscono a questo vino un bouquet unico e caratteristico.

Sapore:  vino di notevole personalità, corposo e persistente con gusto armonico e rotondo, dotato di una notevole piacevolezza ed intensità.

La tannicità dovuta ai polifenoli ne permettono un lungo periodo di invecchiamento.

 

ABBINAMENTI: indicato per le occasioni importanti è un vino che si abbina ottimamente  a carni rosse, pietanze saporite e salumi tipici della terra d’origine.

Ottimo come vino da meditazione.

 

SERVIZIO: servire ad una T° di circa 18-20°C avendo cura di arieggiare attentamente il vino prima del consumo.

 

CONSERVAZIONE:  conservare in luogo fresco a  16-18°C tenendo la bottiglia coricata.

 

GRADAZIONE ALCOLICA :  14%  Vol.

 

ETICHETTA:        “NOVELLO COLLINE TEATINE BIOLOGICO”

 

VINO:  NOVELLO IGT

 

UVE:   MONTEPULCIANO BIOLOGICO 85%  CABERNET SAUVIGNON BIOLOGICO 15%

 

VENDEMMIA: La raccolta avviene  a cassetta nell’ultima settimana di settembre.

 

VINIFICAZIONE: avviene con macerazione carbonica 100%. I grappoli raccolti vengono adagiati per intero in un vinificatore dedicato a macerare naturalmente per 12-15 giorni ad una temperatura di circa 30°C. Durante questo periodo all’interno degli acini avvengono delle fermentazioni intracellulari che portano alla formazione dei precursori aromatici caratteristici dei vini novelli. Finita la macerazione carbonica segue la svinatura , la pressatura soffice e fermentazione controllata. A fine fermentazione il vino novello viene stabilizzato ed imbottigliato negli ultimi gg. di ottobre e immessi al consumo dal 5 nov.

BOTTIGLIE PRODOTTE : circa 6.000 da Lt. 0,750

 

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE:

Colore:  rosso rubino con riflessi violacei intensi

Profumo: il profumo è fruttato con sentori di amarena e frutti rossi.

Sapore: vino dotato di gusto gradevole, rotondo intenso e persistente.

 

ABBINAMENTI: per le sue caratteristiche di freschezza si accompagna allegramente a castagne e frutta secca di stagione, ma anche a primi piatti leggeri e formaggi magri.

 

SERVIZIO: servire ad una T° di circa 15-18° C  stappando la bottiglia al momento del consumo.

 

 

GRADAZIONE ALCOLICA : 13,5% Vol.